Convitto

PIANO DI STUDIO DEL CONVITTO

 
Il servizio di convitto prevede l’accoglienza residenziale degli studenti dal lunedì al sabato e per programmate esigenze anche per l’intera settimana (colazione - pranzo - attività di studio pomeridiano, attività integrative e ricreative –cena-pernottamento); 
Il servizio di semiconvitto prevede l’accoglienza degli studenti dal lunedì al venerdì fino alle ore18. 00 (pranzo - attività di studio pomeridiano, attività integrative e ricreative). 
Il Convitto, situato in Via Caso, è dotato di un ampio spazio verde esterno, cucina, sala mensa, sala tv, sala ricreativa, aula d’informatica, aule studio, camere, infermeria.
Gli alunni convittori e semiconvittori  sono costantemente seguiti da Educatori/Istitutori (ruolo del personale Educativo- area docente-). 
I DocentiEducatori, nell’ambito delle attività di convitto e semiconvitto, svolgono, nei confronti degli alunni convittori e semiconvittori, riuniti in gruppi omogenei per età e classi frequentate, un’azione continua di tutoraggio, guida e consulenza e assistono i convittori ed i semiconvittori in tutte le attività (educative, didattiche, di studio, culturali, ricreative e sportive) ordinarie ed integrative e collaborano con gli insegnanti curricolari per favorire la formazione e la crescita degli alunni. 
La loro funzione passa, in particolare, attraverso due momenti fondamentali: 
·         Il momento educativo, che si sviluppa in differenti situazioni (tempo libero, tempo studio, refezione), durante il quale l’Educatore mira a favorire la consapevolezza di sé, la socializzazione, il rispetto reciproco, attraverso varie iniziative, culturali, ricreative, sportive; 
 
·         Il momento didattico, che vede l’educatore impegnato in interventi di consulenza, sostegno, metodologia di studio, nell’ambito di un rapporto d’interazione con gli insegnanti. L’educatore, a seconda delle esigenze, svolge attività di sostegno individuale o di gruppo, avvalendosi del proprio bagaglio culturale e delle proprie competenze. 
 
Il collegamento con le attività didattiche curriculari è assicurato dalla partecipazione degli Istitutori ai Consigli di Classe, a cui vengono forniti, in base alla normativa vigente, ulteriori elementi per la valutazione degli allievi. 
 
 
 
 
ARTICOLAZIONE ORARIO INTERNO
 
Le attività residenziali e semiconvittuali si svolgono dal Lunedì al Venerdì (Sabato mattina solo per i Convittori), con esclusione dei giorni festivi e prefestivi, e sono cosi regolate: 
Ore 07.00 - Sveglia ( può essere anticipata per motivi di studio); 
Ore 07.35 - Colazione (solo per i convittori e per gli alunni semiconvittori ammessi a fruire del servizio di assistenza prescolastica, previa richiesta scritta); 
Ore 08.10 - Tutti in classe per l’inizio delle lezioni. Al termine delle lezioni rientro in Convitto per il pranzo; 
Ore 14.15 – Pranzo; 
Ore 15.00 - Attività ricreativa interna e/o integrativa, sala informatica, sala tv, progetti, cura personale; 
Ore 16.00-18.30 – Studio guidato; 
Ore 18.30-19.30 Studio facoltativo e/o studio di supporto per i convittori, attività ricreativa interna, sportiva, di progetti e/o libera uscita; 
Ore 19,30 -Cena; 
Ore 19.50 -20.50- Libera uscita, attività ricreativa, sportiva, di progetti e/o libera uscita; 
Ore 22.30- Dormizione
 
 
OFFERTA FORMATIVA E SERVIZI CONVITTO
 
Attività aggiuntive educative complementari per gli allievi convittori e semiconvittori 
Il Collegio degli Istitutori ogni anno, nell’ambito della definizione dei principi e dei contenuti formativi del progetto educativo, elabora un piano di attività aggiuntive complementari che va ad arricchire le ordinarie attività educative, in particolar modo quelle di studio, coerentemente con gli aspetti didattici contenuti nei Pof delle scuole frequentate dagli allievi. 
Tali attività sono aperte a tutti i convittori e semiconvittori senza oneri aggiuntivi a carico delle famiglie e vanno ad aggiungersi a tutte le attività programmate dall’Istituto frequentato dai convittori e semiconvittori. 
Nel complesso, viene realizzato il modello di scuola a tempo pieno che attua un progetto educativo che cerca di rispondere flessibilmente ai differenziati bisogni formativi degli allievi e viene incontro anche alle esigenze delle famiglie. Il principale obiettivo che si persegue è quello di contribuire non solo alla crescita culturale degli allievi, con l’incentivazione delle attività di studio pomeridiane, ma anche alla loro educazione sociale e civile razionalizzando ed integrando attività didattiche, formative ed educative. 
Le attività del Convitto sono coordinate da un Istitutore appositamente nominato dal Dirigente Scolastico. 
E’ prevista una retta annuale che, essendo il Convitto un’Istituzione statale, è riferita solo alle spese degli alimenti.

Per  concordare una visita o per informazioni:
Dirigente Scolastico o Segreteria al n. 0823/911060 
Convitto al n. 0823/911621
 

   
Allegato
 pianostudioconvitto.pdf